Return to top
30 settembre 2019

Pochi semplici consigli per profumare l’ufficio

Quali diffusori possono rendere più leggera l’aria nell’ambiente di lavoro?

Gli uffici sono spesso ambienti pesanti, dove però trascorriamo buona parte della nostra giornata. Molte volte nelle stanze non c’è un sufficiente ricircolo d’aria, e questo può portare a sviluppare odori non troppo gradevoli. Non solo, a causa dell’umidità che si crea negli ambienti chiusi, possono diffondersi anche batteri e microrganismi – la colpa può risiedere nell’uso di condizionatori e deumidificatori magari non troppo controllati o nei detergenti chimici per le pulizie.
 

Tutti questi fattori possono contribuire alla diffusione dei cattivi odori che non solo sono spiacevoli, ma possono anche provocare alcuni fastidiosi disturbi, come mal di gola, raffreddori frequenti o altro. Come fare, quindi, per cambiare questa situazione?

Come cambiare l’aria sul luogo di lavoro?

Ci sono tanti metodi per rendere più vivace e vivibile il proprio luogo di lavoro. Naturalmente uno dei primi è quello di aprire le finestre il più possibile, in modo da fare entrare un po’ di aria fresca, se possibile aprendo anche le porte, per creare un buon circolo di corrente. Oltre a questo, è una buona idea mettere in ufficio alcune piante: non solo daranno un po’ di colore all’ambiente, ma saranno anche molto utili per depurare l’aria. Alcune sono infatti particolarmente indicate per i luoghi chiusi, perché non richiedono molta luce e filtrano le impurità: ad esempio la sanseveria, oppure il ficus (che però ha bisogno di più luce), la dracena, il pothos e altre.
 

E poi, naturalmente, si possono usare dei profumatori in tessuto, come i Profumotti®, per dare all’ambiente una profumazione più piacevole e rilassante, che favorisca la concentrazione, il lavoro e il dialogo con i colleghi.

Quali fragranze scegliere per l’ufficio?

Le profumazioni migliori per rendere un ambiente di lavoro più produttivo e rilassante sono quelle legate alla natura, perché sono in grado di stimolare i sensi delle persone, ma anche di creare un luogo rilassante, alleviando inoltre il mal di testa che può essere causato dallo stress o dal troppo tempo passato davanti allo schermo del computer.
 

Alcune fragranze poi, come ad esempio il pompelmo, sono particolarmente efficaci nello stimolare la concentrazione delle persone. Tra le varie profumazioni adatte per un ufficio, troviamo, appunto:

  • Pompelmo, melograno, passion fruit per aiutare la produttività;
  • Lavanda, perfetta per creare un’atmosfera rilassante;
  • Limone, cedro e lime, per aiutare la gola;
  • Menta e camomilla per sciogliere stress e tensione.

I Profumotti® sono diffusori in tessuto disponibili in tantissime diverse forme e colorazioni, e si distinguono per lo stile artigianale e il design elegante e allegro. Sono presenti in tante profumazioni, ideali per dare un tono diverso, più rilassante e produttivo al proprio ufficio. Su richiesta, possono anche essere personalizzati con loghi e motti aziendali, per avere un profumo davvero su misura.

Condividi su

Cardlist
x
10% di sconto sul tuo primo ordine. Iscriviti ora per ricevere offerte speciali e novità. Clicca qui!